Biofotoni ed energia per la vita

 

"Siamo ancora sulla soglia di comprendere appieno il complesso rapporto tra la luce e la vita, ma ora possiamo dire con forza, che la funzione di tutto il nostro metabolismo dipende dai Bio-fotoni "
                                                                      Dr. Fritz Albert Popp, (1976)


BIOFOTONI - PROMOZIONE della RICERCA &SVILUPPO:

EGOCREANET NGO c/o Incubatore della Università di Firenze ha idea di realizzare un
Incontro Multidisciplinare in Firenze c/o Accademia dei Georgofili (*), in Firenze,  Giovedì 28 Sett.2017 sul tema :


<Energia per la Vita : Biofotoni in Agricoltura, nutrizione e salute>


La iniziativa svilupperà una dimensione culturale innovativa della ricerca biofisica  in relazione  alla importanza della debole emissione spontanea e coerente di quanti di luce che caratterizza la comunicazione cellulare di  tutti  i sistemi viventi.

La comunicazione di biofotoni è  un'area  di frontiera transdisciplinare, che riguarda la ampiezza di effetti non termici di campi elettromagnetici quantistici sui sistemi biologici,  la quale oggi  ha un ampio impatto  in applicazioni innovative nelle discipline  della biologia,  agricoltura, farmacologia e la medicina, nonché nelle scienze ambientali e tecnologie alimentari.

 

 


Principali temi di discussione:

I biofotoni come quanti di luce sono emessi spontaneamente nello spettro UV e Visibile (200-800 nm) da tutti gli esseri viventi come comunicazione di informazione orientata al fine di armonizzare il metabolismo cellulare e renderlo efficiente in chiave di prevenzione del benessere e della salute.

I biofotoni generati dal DNA possono interagire a distanza  con ormoni, gli enzimi e le trasformazioni cellulari rendendole funzionali  in relazione ad un codice primo trasmesso per contatto dai RNA, ma anche da segnali di informazione biofotonica che vengono convertiti in  impulsi i quali indirizzano le varie funzionalità biologiche che sono a fondamento dei processi vitali.

I biofotoni  nelle piante a seguito della  esposizione al sole per la fotosintesi, dopo un ritardo tra i  2-200 secondi,  agiscono attivamente per coordinare la germinazione di semi, sviluppo delle radici, crescita di fiori e foglie, e altre cellule funzionali. Pertanto stimolazione della rete di biofotoni  è ritenuta importante in integrazione con la  informazione epigenetica, al fine di migliorare la efficienza della produzione agricola la nutrizione animale e la salute dell' uomo.


Il convegno ai Georgofili in Firenze (*) - http://www.georgofili.it/detail.asp?IDN=1&IDSezione=10, verrà organizzato da Egocreanet e collaboratori, il  “28 Sett.2017”,   attiverà un aperto confronto transdisciplinare tra scienziati, agronomi, medici ed imprenditori interessati a promuovere le conoscenze più avanzate del settore della ricerca di frontiera su: "Biofotoni ed Energia per la Vita".

In questa fase di promozione della iniziativa cerchiamo sostenitori ed eventuali sponsors,  per costituire il comitato promotore / scientifico. Gli interessati a collaborare potranno scrivere una email a : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

NB. Fino ad oggi (05/05/2017) il Comitato Promozionale  :

    Paolo Manzelli, President of Egocreanet (NGO )
    Marcello Traversi , V.Pres. of Egocreanet
    Daniela Biganzoli (Scienza ed Arte ) Collaborator of Egocreanet
    Andrea Battiata, Agronomo ( Orto bioattivo)  Collaborator of Egocreanet.
    Franco Musumeci e Agata Scordino, Universita di Catania (resarch on Biofotons)
    Franco Canestrari, Istituto Tumori -Roma
    Vincenzo Schettino, Prof. Emerito. Dip Chimica Universita di Firenze

 

Brevi Note Bibliografiche :

Light in shaping life: https://www.amazon.it/Light-shaping-life-Biophotons-medicine/dp/9081884328
Biofotoni : http://gsjournal.net/Science-Journals/Research%20Papers-Biomechanics/Download/6894
Biophoton interaction : http://www.u.arizona.edu/~kcreath/pdf/pubs/2005_KC_GES_SPIE_v5866p338.pdf ;
Biophotons in plant’s roots :  http://stke.sciencemag.org/content/9/452/ra106 ;
NB: Vedi anche Conferenza: Sept. 11-15, 2017 – Siracusa : https://agenda.infn.it/event/LACE17 ;


Paolo Manzelli

Nato a Terni il 25/06/1937, Chimico Fisico (Laurea: Firenze 1967), Studioso della Chimica del Cervello sulla base delle relazioni tra Energia, Materia ed Informazione. Direttore del Laboratorio di Ricerca Educativa del Dipartimento di Chimica della Università di Firenze.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.chim1.unifi.it/group/education/, e Presidente della Associazione Telematica EGOCREANET; http://www.egocreante.it;
www.edscuola.it/lre.html;
www.wbabin.net;
http://www.descrittiva.it/CALIP/dna/DomandeRAI3.PDF
http://www.genitoridemocratici.it/htm/creatprg.htm;
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
dabpensiero.wordpress.com/;
www.globale.it


Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to LinkedIn