Il IV stato dell'acqua e i segreti che svelano le correlazioni tra acqua e la vita

Seminario Casciana-Terme- (Pisa- 29-Giugno-2019 

https://www.egocrea.net/2019/06/07/seminario-sul-iv-stato-dellacqua/

 

Abstract :- L’ acqua è la base della vita di tutte le forme viventi. Infatti l'Acqua e stata da secoli il simbolo di purificazione,  benedizione, fertilità della donna e della salute dell'uomo e dell'ambiente. 

 

Leonardo Da Vinci, di cui oggi ricorre il 500 anno della morte ritenne che : “La vita è creata dalla acqua e vive con l’acqua” ed infatti osserviamo che  la linfa dei fiumi da vita alla terra ed il sangue irrora la vita dell’uomo. Questa citazione e importante per ricordare ed evidenziare come nel prossimo futuro  la mancanza di acqua potabile divenga un problema di sostenibilità della vita sul nostro pianeta. (1

L’ Acqua (simbolo chimico H2O) si trova macroscopicamente nelle tre forme principali “Liquida, Solida ed Areiforme” ed il ciclo idrogeologico dell’acqua tra queste principali forme è garante degli equilibri della  vita sulla terra che oggi vengono alterati dal cambiamento climatico. 

Per quanto la molecola di acqua sia apparentemente semplice (H2O) le proprietà biologiche dell’acqua sono ancora da interpretare in quanto le molecole di acqua non sono isolabili ma formano una rete complessa (cluster) di interazioni i cui misteri di organizzazione sono inclusi nella capacita di trasformazione delle combinazioni strutturali dei complessi Cluster di Acqua.  

Il prof. Giorgio Piccardi che fu direttore dell’Istituto di Chimica Fisica della Università di Firenze (negli anni 1950-1960) diceva a noi studenti che varie le forme che assumono di Cluster di Acqua, visibili come neve, si generavano per interazione con le frequenze di vibrazione dell’ambiente pertanto “Il suono  del Vento ed il Sole danno forma alla neve”. (2

Tali trasformazioni geometriche diventano facilmente visibili al microscopio quando si osservano le bellissime forme che assumano i fiocchi di neve.  (3

Sappiano anche che  il ghiaccio può esistere in due principali forme a diversa densità: 

1) “Cristallina” quella che è situata in superficie dei ghiacciai 

2)  “Amorfa” più densa che normalmente si trova nel interno dei ghiacciai. 

Il Prof. Gerard Pollak ha scoperto che anche la Acqua Liquida si trova in due Forme (4):

a) in una struttura  semi-cristallina in superficie del liquido (meno densa, denominata IV Stato ), essa forma una pellicola sottile ad alta tensione superficiale  

b) mentre quella più densa è quella liquida situata nella massa del contenitore dell’acqua. 

Le due forme di acqua liquida mostrano  un’interscambio dinamico  la cui trasformazione viene utilizzata nella organizzazione dei sistemi viventi per realizzare un supporto alla comunicazione biologica. 

https://www.repubblica.it/scienze/2017/06/28/news/l_ultimo_segreto_dell_acqua_ne_esistono_due-169391449/

I segreti dell’acqua dipendono dalla natura della Rete di Hydrogen Bonds (HB) dei cluster di acqua 

Vedi: P.Manzelli : https://dabpensiero.wordpress.com/2010/04/19/lacqua-e-la-vita-di-paolo-manzelli/

Al SEMINARIO EGOCREANET-CLUSTER SUL IV STATO DELL'ACQUA CASCIANA TERME PISA tenutosi il 29 GIUGNO 2019, nella prima relazione Paolo Manzelli trattò  della formazione di Legami a Ponte di Idrogeno per delineare un moderna visione  scientifica culturale relativamente alla  importanza dell’Acqua nella Vita e di come essa derivi dalla dinamica della rete di  ponti ad idrogeno ( Hydrogen Bonds –HB) cosi come mise per primo in evidenza, Linus Pauling (1939) nel libro su / The nature of chemical bond./  (5

E' importante sottolineare che non esistono molecole singole di acqua che non siano aggregate in Cluster ( o Clatrati). Le principali forme geometriche dei cluster di H2O, ipotizzate da studi ai raggi X, sono la Tetraedrica (3 Dimensioni) e la Esagonale (layers in 2D) . Spesso esse coesistono, ad es :  

1) a 10° C,  l'acqua  Esagonale è il 22%, mentre a 0° C la H2O esagonale.è il 26 %, esiste inoltre la possibilità di avere anche una H2O “super Cooled” dai -30//40° C, dove la Struttura H20 esagonale è prevalente ed assorbe molta energia capace di esercitare il lavoro di “auto-pulitura”  ( = espulsione dei soluti ) e quindi possiede una caratteristica inversa a quella dell’acqua normale le cui proprietà sono la solubilità e la corrosione elevata di sostanze polari. 

Emilio del Giudice e G, Preparata applicando la Elettrodinamica Quantistica a forme di cluster di H2O a struttura diversa intuirono che le diverse forme geometriche dei cluster di acqua potevano  emettere  fotoni di luce di bassa frequenza, quali quelli che vengono utilizzati in biologia per creare una rete di comunicazioni in modo da sincronizzare le transizioni dei cluster di H2O entro i domini di coerenza di dimensioni nanometriche. 

La Quarta Fase dell’Acqua : https://www.macrolibrarsi.it/libri/__la-quarta-fase-dell-acqua-libro.php

Da tali studi sappiamo che la struttura variabile dell'acqua, in special modo quella biologica cambia con l'assorbimento di frequenze elettromagnetiche e quindi anche con le variazioni del campo magnetico solare e terrestre, come dimostro il Prof. Giorgio Piccardi direttore dell'Istituto di Chimica -Fisica della Università di Firenze. I segreti dell’Acqua : 

https://www.ibs.it/segreti-dell-acqua-opera-scientifica-libro-vari/e/9788883232749 

Per il fatto che il nostro corpo e composto da circa il 70 % di acqua  sappiamo che tutto il metabolismo biologico avviene per tramite la dinamica ultra veloce della ricomposizione del legami a idrogeno dell’acqua i quali  sono da supporto  alla costruzione dei legami a ponte con atomi fortemente elettronegativi del DNA (con Ossigeno –(O) e l’ Azoto (N). 

Infine riprendendo gli studi di G. Pollack sul IV STATO DELLA ACQUA  ed anche  quelli del giapponese di Masaru Emoto, (6) il Seminario Egocreanet ha messo in evidenza come a vita biologica possa ricavare energia dalla transizione geometrica dalla forma tetraedrica a quella esagonale nella superfici di interfaccia tra diversi tessuti biologici.

In particolare è stato evidenziato come agiscano  gli effetti della ri-organizzazione geometrica degli H-bonds sulla variazione della tensione superficiale  nella ristrutturazione forme a geometria variabile da cui si genera un potenziale bio-elettrico che permette di organizzare il supporto biologico  dell’acqua nel favorire le  possibilità di  trasmissione  di segnali intracellulari la cui comprensione e decisiva per capire il valore della comunicazione bioquantica /non locale / nella vita biologica dell’uomo e più in generale della natura dei sistemi viventi.

 «L'acqua liquida a bassa temperatura ha inoltre proprietà curiose» «Ad esempio è una miscela di due tipi diversi, una a bassa e l'altra ad alta densità. Lo studio ha fornito elementi importanti per sostenere l'esistenza di alcune anomalie previste teoricamente. Una di queste, per esempio, è la curiosa diminuzione della densità che l’acqua ha sotto i 4 gradi centigradi».

Vedi :Tesi sulla Acqua: https://www.sanpellegrino-corporate.it/files/tesi/Tiziana%20Biunno.pdf

Ghiaccio super-freddo: https://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/26/acqua-passo-in-avanti-nella-conoscenza-delle-sue-proprieta/723740/ ; file:///C:/Users/User/Downloads/14063-27031-2-PB.pdf; https://sites.google.com/a/lens.unifi.it/torre/water-physics

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

(1) - La Sostenibilità Futura dell’Acqua e il Cambiamento Climatico

(2) - Attivazione dell’ Acqua nei Fenomeni Fluttuanti “Giorgio Piccardi”

“Il suono  del Vento ed il Solare danno forma alla neve”. 

(3) - “La Forma dei Fiocchi di Neve Esagonali come Traduzione di Informazione”.

(4)-  La Quarta Fase dell’ H2O -Exclusion Zone  “Gerard Pollack”

https://www.macrolibrarsi.it/libri/__la-quarta-fase-dell-acqua-libro.p

(5)- H.BOND /INTRAMOLECULAR bond in H2O-Cluster 

Il Legame ad H è un legame/non Legame quantico di Attrazione/Repulsione  implica la azione della forza nucleare debole e quindi è un legame di tipo vibrazionale di forza debole (5 Kcal/mole) ma estremamente rapido a ricostruirsi (50 femto.Sec). 

https://pdfs.semanticscholar.org/9c1e/9c72b373726a426e4e3043f3f0a73a02cc16.pdf

(6)-  Exagonale  struttura IV Stato  ad elevato trasferimento di informazione 

IV stato dell’ H20 :  Guscio di Idratazione super struttura dei ponti di H funzionale alla espressione del DNA e alla sua ricostruzione.

Masaru Emoto Forma ghiaccio da vibrazioni da parole musica emozioni.

Anche l’H2O  Liquida superficiale e organizzata in Micro strutture. 

Tubicino Ponte  di H2O allungato fino a 25 mm stabile x 25 Min.

In conclusione troppo spesso molte tra queste indagini scientifiche vengono trattate con una concettualità e linguaggi del vecchio paradigma “meccanico” ovvero sono  interpretate facendo riferimento a concetti spirituali e animistici cosi che non rendono credibile la innovazione e bloccano lo sviluppo del sapere.   

 

Paolo Manzelli ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) - (335/6760004) 

 

Paolo Manzelli

Nato a Terni il 25/06/1937, Chimico Fisico (Laurea: Firenze 1967), Studioso della Chimica del Cervello sulla base delle relazioni tra Energia, Materia ed Informazione. Direttore del Laboratorio di Ricerca Educativa del Dipartimento di Chimica della Università di Firenze.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.chim1.unifi.it/group/education/, e Presidente della Associazione Telematica EGOCREANET; http://www.egocreante.it;
www.edscuola.it/lre.html;
www.wbabin.net;
http://www.descrittiva.it/CALIP/dna/DomandeRAI3.PDF
http://www.genitoridemocratici.it/htm/creatprg.htm;
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
dabpensiero.wordpress.com/;
www.globale.it


Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to LinkedIn