Dalla Redazione

 

N°128 aprile – maggio – giugno

 

La morte, il morire da soli, la solitudine, l’abbandono, il sentirsi abbandonati da tutti, la disperazione del non aver nulla, di non poter mantenersi e/o mantenere la famiglia, la mancanza di un domani, la parola futuro sembra troppo grande, troppo lontana!!!

Pandemia…. Tutte quelle sensazioni sono dovute ad una parola sola, pandemia… un qualcosa che ha fermato le nostre vite, ha fermato le nostre città, ha fermato il nostro caotico traffico, ha fermato noi davanti al pianerottolo di casa, ci ha fatto sentire una paura che non sapevamo più cosa fosse, noi gli invincibili tecnologicamente spinti…

E la paura è un sentimento potente, per di più, se viene alimentato quotidianamente, la paura ti paralizza. Ti lascia senza coraggio, ti lascia docile e accetti qualsiasi cosa ti venga imposta, perché la paura e più forte e passerà molto tempo prima che potremo lasciarla noi…

Ora bisogna andare avanti, con cautela, ma andare decisamente avanti!!!

E, come sempre, spero che la cultura ci salverà…

 

Gli articoli di questo numero: 

"SPUNTI PER IL FUTURO" di Giuseppe Monti. Una “quasi” recensione de “Inventare il futuro. Per un mondo senza lavoro. Alex Williams e  Nick Srnicek. Feltrinelli”. Non è una vera recensione perché l’unico commento è il seguente: - il contenuto è accurato, ben esposto e documentatissimo -. Dell’argomento sono alcuni anni che Il Caos Management si interessa. Preferiamo quindi allegare alcuni estratti con l’obiettivo di fornire spunti di discussione che questa rivista, se si vuole, è disposta ad organizzare ed ospitare.

 

"RICICLARE PER RINNOVARE" di Umberto Santucci. Un concetto innovativo del riciclare, come dice Santucci: ritengo che il riciclo sia un’arte strettamente connessa con la creatività, con la produzione di nuovi modelli e nuove soluzioni.

 

"TRE VERSIONI DI MARX" di Antonio D’Antonio. Riprendo in mano un vecchio testo di studi, “Capitalismo, e teoria sociale”, di Anthony Giddens, pubblicato nel 1979, nel quale tre grandi pensatori, Marx, Durkheim e Weber, “dialogano” tra loro, esercitando una critica economica, politica e morale della moderna società industriale…  Perché, poi, titolare questo articolo “Tre versioni di Marx”? la cosa si spiega, al di là delle diversità teoriche e cronologiche degli autori, che pure si collocano tra il 1820 e il 1920, con il fatto che, nel libro di Giddens, il pensiero di Durkheim e Weber ha come continuo punto di riferimento, e confronto, quello di Marx. In effetti, Anthony Giddens opera una “ricognizione dei punti di contatto e di contrasto tra Marx da un lato, e Weber e Durkheim dall'altro”[1], pur nella difficoltà derivante dalla sfasatura temporale nella pubblicazione delle opere di Marx, rispetto alla vita e alle opere degli altri due studiosi.

 

"LA STORIA NARRERA' di Irene Vella" di Dalla Redazione. La pubblichiamo con gioia, come la nota felice di questi tempi. E’ stata letta da quasi tutti, globalmente nel mondo intero, ma vale la penna di dedicarle un minuto di riflessione.

 

"TROVARE LA VIA" di Carla Fiorentini.  Un pensiero dopo pandemia con la speranza che sarà la cultura a ridare vita a tutti noi, e l’analfabetismo culturale preoccupi tutti e non solo gli intellettuali.

 

"A PROPOSITO DI TALENTI…." di Walter Zanuzzi.  Spesso si associa il talento al leader. Vediamo di fare innanzitutto un po’ di chiarezza perché sono concetti molto diversi tra loro ed è errato associarli.

 

"I FIGLI COME CLIENTI" di Franco Marmello.  Continua il “manuale sottovoce per parlare con i nostri figli e avere qualche probabilità di essere ascoltati” con i figli timidi, diffidenti e spavaldi, tutti soggetti molto comuni nell’età adolescenziale.

 

"VIAGGIARE è CONOSCERE" di Graziella Falaguasta.

LE NUOVE TENDENZE DEL VIAGGIARE RESPONSABILE.  ”I viaggiatori sono quelli che lasciano le loro convinzioni (e i loro pregiudizi, ndr) a casa, i turisti no”, scrive il saggista inglese Pico lyer. Proviamo a capire quale sia la differenza tra viaggiatori e turisti, allora.

 

"IL SANGUE è FONTE DI VITA" di Luigi Campanella. Una spiegazione chiara di cosa significa la “plasmaterapia” in tempi dove la chiarezza non è di casa.

 

"Il REALISMO LOCALE della Scienza Meccanica e della Meccanica Quantistica" di Paolo Manzelli. L'autore sostiene che il realismo locale è basato sulla misura sperimentale, la quale esclude ogni azione a distanza.  

 

 

"IL SOLE IN CLASSE – Premiazione 6° Edizione" di Dalla Redazione.  Riceviamo dal Dott. Antonio Rancati il resoconto della Premiazione del Progetto ANTER GREEN AWARD - Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili - arrivata alla sua 6° Edizione. L’evento online, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente, con media partner TeleAmbiente (in onda in diretta streaming sull’emittente), è stato una serata per fare educazione divertendosi con un messaggio positivo sull'ambiente coinvolgendo la scuola, le famiglie e gli studenti.

 

"LE MIE MANI, diario intimo di una vita" di Marisol Barbara Herreros. Questo periodo di chiusura sociale mi ha obbligato a riflettere molto su quello che siamo e credo che le mani di una persona possano dire e far capire sia a sé stesso, sia agli altri le tante cose non dette.

 

"Il RACCONTO" di Vincenzo Porcasi. Dice l’autore: “Parlare di sé e dei propri ricordi è quasi impossibile, occorre trovare il modo per essere intellettualmente onesti, cercando di ricordarsi del perché si è qui: lasciare le cose almeno in condizioni un po' migliori di quanto le si siano trovate.  È l’altro da sé che farà le misure e qualificherà le circostanze: il resto, afferma San Paolo, è del demonio”.

 

"LA MISURA DEL VIRUS" di Roberto Vacca. Presentazione dell’ultimo libro di Marco Malvaldi e Roberto Vacca, uscito recentemente in libreria.

 

"MEMORIE POCO SERIE DI UNA PRIGIONIA" di Laura Lambiase Profeta. All'inizio dell’articolo c’è una frase che dice tanto: "l'avvocato è appena tornato da Milano pieno di virus"! Un racconto mai banale, sempre ironico e pieno di intelligenza, tra munacielli e ragazzi angelici…

 

LAVORO CONTRO FUTURO di Leo Sorge. Lo scollamento tra capacità e lavoro è insita negli errori di progettazione della società. Il blocco delle attività ha reso traumatica una trasformazione già in atto. Quello che manca è cultura scientifica e capacità di analizzare ciò che vediamo. Se non lo facciamo noi, ci penserà l’intelligenza artificiale. 

 

Vi segnaliamo “L’E-LEARNING DI GEMINI EUROPA” diGiuseppe Monti. È solo una parte della storia  In questo e-book trovi il come, il quando e soprattutto il perché!!!   https://lnkd.in/dmj-CvS

Vi raccomandiamo "What Happened When We All Stoppeddi Jane Goodall.

Vi segnaliamo "al balcone sognando" di Gaetano Testa, 2020 Edizioni PERAP, recentemente pubblicato. 

 

Buona vita!!!

 

Marisol Barbara Herreros

Responsabile della Redazione

 

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO PER I LETTORI

Per accedere agli articoli pubblicati.

  • Cliccare sulla firma in calce all'articolo.
  • Appare la pagina Author.
  • A sinistra la possibilità di vedere gli altri autori.
  • A destra il numero di articoli. 
  •  Notiziari dal 1998-2003: management, imprenditorialità, formazione, marketing, vendita… raccolta articoli dal Notiziario GE [Print Replica] Formato Kindle  di Giuseppe Monti (Autore)

 

 

 

 

 Per saperne di più “Perché Caos Management” (vedi il video)

Marisol Barbara Herreros

Cilena di nascita nazionalizzata italiana, con più di 30 anni di esperienza in marketing, vendita e relazioni pubbliche (fatto anche la dogsitter a Londra, vissuto in una houseboat sul Tamigi e la receptionist di un grande albergo a Santiago, tra altre cose). Viaggiato un po', vissuto stabilmente in Santiago del Cile, Quito, Londra e Roma. Responsabile della Redazione di Caos Management. Direttore di GEManagement Ltd. Presidente Associazione Culturale Progetto Innesto.

 https://www.linkedin.com/in/barbaraherreros

 


Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to LinkedIn

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna