Fast – Optic-neural transmission -

 

I Due canali di guida del Connettoma 

 

 

Gli assoni di Mielina prodotti dalle Cellule di Schwann sono noti per isolare il Flusso Ionico di impulsi neuronali proprio della comunicazione “interna” degli assoni che si organizzano nel Connettoma Mente-Corpo.

La Mielina è una struttura di avvolgimento di 25 microstrati sottili (di 17-25 nm) separati in sezioni inter-nodali dalle cellule di Ranvier che vengono utilizzati per la conduzione di un ulteriore sistema di connessione veloce per salti, che è prodotto della informazione di segnali biofotonici.  

Ref: Mielina Https://en.wikipedia.org/wiki/Myelin

Questo secondo sistema di comunicazione ottica-quantica è stato tradizionalmente disconosciuto, come funzione di guida intermittente di segnali biofotonici della luce, i quali comunicano rapidamente a grande distanza.

Questa carenza della scienza neurologica tradizionale  ha limitato la connessione degli impulsi neuronali al solo “flusso ionico” che scorre all' interno dell' assone, …. ciò in quanto non è stata presa in attenta considerazione la comunicazione della biologia-quantica delle cellule degli organismi viventi.

Nel 1923  i Biofotoni furono scoperti dallo scienziato russo  Alexander G.Gurvich,  che inizio la nuova biofisica quantica poi proseguita dagli studi del biologo Austriaco  Fritz Albert Popp (nel 1960) e da molti altri scienziati, cosi che  oggi è scientificamente provato che tutte le cellule viventi (batteri, piante, animali, umani), emettono deboli Biofotoni, come elementi quantici di comunicazione cellulare del campo elettromagnetico dello spettro ottico.

In particolare le cellule Neuronali emettono un ampio flusso di Biofotoni coerenti che utilizzano la nano-struttura dell'avvolgimento della mielina per creare un sistema-canale in modo da rendere possibile la guida di un efficiente e veloce trasmissione di segnali Biofotonici, che viene indirizzata attraverso il Connettoma a interagire coerentemente con tutto il sistema di interazione Mente-Corpo, degli organi viventi per correlarne velocemente le differenti funzionalità.

Ref-Gif: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Saltatory_Conduction.gif  ---

Ref:Connettoma - https://www.edscuola.eu/wordpress/?p=135452

 

--- Nodes of Ranvier as a sequence of re-transmission by nano-antenne .

--- Ref:https://www.nature.com/articles/s41598-017-18866-x ...

 

Recenti studi hanno messo in evidenza una duplice possibilità di conduzione dei segnali neuronali:

A) la prima consiste nella tradizionale conduzione dei segnali neuronali all'interno degli assoni che fluisce entro il cavo interno del flusso ionico, a potenziale di diffusione pulsante (AP);

B) la seconda  è contemporaneamente  sostenuta da un fenomeno di propagazione della radiazione elettromagnetica ottica dello spettro visibile ed del vicino infrarosso, che si trasmette come flusso di Biofotoni neuronali emessi dalle sinapsi bioelettriche.

 

Questa seconda trasmissione ottica del flusso di "biofotoni quantici " utilizza come guida ottica il complesso multistrato di "mielina" che riveste assoni creando un involucro lipidico che ha la doppia funzione:  A) di isolare come uno schermo elettrico il flusso ionico interno, ... ma B) .. che allo stesso tempo diviene un canale di guida e flusso esterno di Biofotoni  che attraversa la struttura nanometrica a strati della mielina.

Il rivestimento mielinico multistrato è quello fornito dalle cellule gliali dette di Schwann le quali sono interrotte, a distanze regolari, dai Nodi di Ranvier (RN). Questi NR creano delle lacune distanziate ad intervalli ripetitivi, i quali  non sono mie linizzati, … cosi che mentre A) il flusso ionico nell'interno dell'assone, subisce variazioni del potenziale ed assume un andamento pulsante (AP) della trasmissione neuronale della corrente ionica (questo flusso ionico interno all' assone è noto come "conduzione saltatoria")   ….. B)   contemporaneamente, la successione regolare degli RN e stata recentemente interpretata come un sistema di "nano-antenne" per la codifica simultanea “esterna” all'assone, dei segnali neuronali attivati per mezzo della radiazione Bioquantica di frequenze elettromagnetiche dello spettro ottico le quali fluiscono velocemente a lunga distanza,  tramite le antennedei ripetitori nanomettrici forniti dai Nodi di Ranvier. 

 

------------------------------------------
NB  - la trattazione bioquantica del sistema di guida della comunicazione di segnali di comunicazione quantica verrà programmata e discussa durante il corso di formazione Egocreanet su: Quantum Light Therapy il 30.31.ottobre a Firenze, con  tutti gli interessati a partecipare al corso di Formazione ed innovazione.

Per Partecipare si richiede di inviare una email a < Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. > specificando le motivazioni e la collaborazione e descrizione del  loro interesse. 

Ref:  https://dabpensiero.wordpress.com/2020/09/18/corso-di-formazione-foto-biomodulazione-quantica-della-luce-laser-led-terapia-non-farmacologica/

 

 

Paolo Manzelli

Nato a Terni il 25/06/1937, Chimico Fisico (Laurea: Firenze 1967), Studioso della Chimica del Cervello sulla base delle relazioni tra Energia, Materia ed Informazione. Direttore del Laboratorio di Ricerca Educativa del Dipartimento di Chimica della Università di Firenze.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.chim1.unifi.it/group/education/, e Presidente della Associazione Telematica EGOCREANET; http://www.egocreante.it;
www.edscuola.it/lre.html;
www.wbabin.net;
http://www.descrittiva.it/CALIP/dna/DomandeRAI3.PDF
http://www.genitoridemocratici.it/htm/creatprg.htm;
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
dabpensiero.wordpress.com/;
www.globale.it


Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to LinkedIn

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna