Archivio Riviste

I do not believe you can do today's job with yesterday's

methods and be in business tomorrow.

 

In tempo di crisi occupazionale è ancora più sorprendente la difficoltà incontrata dalle  aziende nella ricerca di personale adeguato alle proprie necessità. Una delle barriere è la poca chiarezza della “job description”: molte volte da una parte si chiede “esperienza”, lasciando automaticamente fuori i più giovani, e dall'altra si chiede una “esperienza specifica nell'area”,  lasciando fuori persone mature in altre aree.

Questo lascia perplesso chi è alla ricerca di lavoro e soprattutto non aiuta l’azienda per raggiungere i propri obiettivi, producendo a volte danni notevoli, se non fosse altro che per la perdita di tempo.

Per una ricerca del personale sono quindi necessarie, in linea di massima, le procedure seguenti:

Per l'azienda:

 

Per chi cerca lavoro:

 

Insomma, cercare un lavoro è di questi tempi un vero e proprio lavoro e bisogna svolgerlo con competenze, caparbietà, sicurezza, e soprattutto un grande equilibrio tra necessità ed essere invadente e di conseguenza provocare un rifiuto.

Per distrarvi un po' segnalo il caso del falso candidato in LinkedIn, del quale si è parlato durante l'estate, secondo la visione di Osvaldo Danzi. 

In ogni caso, per trovare una buona compatibilità per ambedue le parti -  datore di lavoro e per chi lo cerca il lavoro - è necessaria una buona cultura, capacità ed opportunità, tutte cose possibili se le due parti si incontrano.

 

Marisol Barbara Herreros

Cilena di nascita nazionalizzata italiana, con più di 30 anni di esperienza in marketing, vendita e relazioni pubbliche (fatto anche la dogsitter a Londra, vissuto in una houseboat sul Tamigi e la receptionist di un grande albergo a Santiago, tra altre cose). Viaggiato un po', vissuto stabilmente in Santiago del Cile, Quito, Londra e Roma. Responsabile della Redazione di Caos Management. Direttore di GEManagement Ltd. Presidente Associazione Culturale Progetto Innesto.

 https://www.linkedin.com/in/barbaraherreros

 


Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to LinkedIn