Archivio Riviste

Trasformiamo il titolo in una domanda. Dove sta andandola comunicazione interna? 

Un’indicazione interessante possiamo ricavarla da un articolo a più voci sui principali orientamenti della comunicazione interna, apparso sul portale Simply Communicate, il primo approdo per qualsiasi professionista che lavora nella comunicazione interna. Con oltre 1.200 articoli, aggiornati quotidianamente, per la consulenza, con presentazione di kit di strumenti e modelli per coprire tutti gli aspetti della comunicazione all'interno delle organizzazioni. 

L’articolo presenta i risultati di una indagine nella quale sono stati interpellati diversi esperti e professionisti inglesi (docenti, analisti, manager, rappresentanti di associazioni di categoria).

Dalle loro considerazioni si possono individuare i due ambiti su cui si concentrano le attenzioni dei manager della comunicazione interna:

•nuovi strumenti e tecnologie,

•nuovi scenari della professione.

 

In particolare dalle loro considerazioni emergono dieci trend recenti della comunicazione interna che vi proponiamo sintetizzati nel seguente decalogo:

 

  1. Maggiore attenzione rivolta a policy, standard e tecnologie per la protezione della privacy.
  2. Focus sulla misurazione delle attività “immateriali” che incidono sui processi di decision-making.
  3. Perfezionamento nella gestione dello “share of voice” di clienti e dipendenti.
  4. Supporto ad una maggiore adattabilità e ricettività rispetto alla generazione di contenuti rivolti all’interno e all’ambiente esterno.
  5. Acquisizione di un ruolo di “curatore” dei contenuti piuttosto che di “creatore”.
  6. Più “storie vere” di esperienze lavorative dei singoli dipendenti all’interno dell’organizzazione.
  7. Nuove organizzazioni investiranno su social media interni per non perdere terreno.
  8. Molte figure professionali anche di tipo tecnico saranno riconsiderate come “knowledge workers”.
  9. Combinazione tra strumenti digitali tradizionali e nuovi strumenti collaborativi.
  10. Necessità di riconsiderare la figura del comunicatore interno in quanto business leader, la finalità delle sue attività di misurazione e la valenza strategica e formativa del suo ruolo all’interno dell’organizzazione.

 

 

Per approfondire  

simply-communicate.com

ImpresAperta

 

Iconografia

Word Cloud “Share of Voice”

 

Leggi anche

Massacesi L. (2013), Migliorare le performance delle organizzazioni, Officine Einstein, 23 giugno 2013

Massacesi L. (2013), Il manifesto di ImpresAperta, Officine Einstein, 22 giugno 2013

Petrucciani P. (2013), Comunitocrazia: la risposta delle aziende, Officine Einstein, 4 maggio 2013 

 

Luca Massacesi

Giornalista e urbanista, si occupa, da una ventina d’anni, di strategie di comunicazione e politiche di comportamenti e di gestione del cambiamento nelle strutture sociali. È allievo di Fabrizio Giovenale, Giorgio Nebbia, Federico Spantigati e Italo Capizzi. Nel 1990, ha costituito Aaland l’arcipelago della comunicazione, del quale è presidente. E’ consulente senior di Community of management consultants e vicepresidente nazionale di Labsus il laboratorio per la sussidiarietà orizzontale Dal 1998 ad oggi ha progettato e diretto oltre una ventina di siti e portali. Ha pubblicato oltre 50 saggi o pubblicazioni sui temi dell’organizzazione sociale, della comunicazione, dell’interesse generale, della formazione, dell’evoluzione dei media, dei processi inclusivi. E’ iscritto all’ordine dei giornalisti, all’Apco (consulenti di direzione), all’Aif (formatori), alla Ferpi (relazioni pubbliche). E’ il direttore di Officine Einstein. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to LinkedIn

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Archivio riviste precendenti al n80

la rivista nel suo vecchio formato in xhtml)