Archivio Riviste

DAL 9 MAGGIO 2016 Torna la Giornata della Lentezza  - Una giornata tanto lenta da durare più di un mese



Vivere con Lentezza è un progetto nato da Bruno Contigiani nel 1999 tra Pavia e Milano, che nel 2005 è diventata associazione. Da  agosto 2013 è registrata nel registro provinciale di Piacenza del volontariato, ed è quindi una onlus di diritto. Il focus dell’Associazione è quello di ricercare nuovi modi di vivere meglio, basandosi su un principio di necessità “rallentamento” dei ritmi di vita, per capire dove stiamo andando e dove vogliamo andare. Il gruppo di lavoro ha progetti di lungo periodo e dà valore alla cultura, allo studio e all'apprendimento. Quindi, in India lavorano a progetti di scuole nelle baraccopoli di Jaipur con bambine e bambini di strada mentre a Pavia e Piacenza, nelle case circondariali con gruppi di lettura ad altra voce e con la produzione di periodici scritti dai detenuti.
Anche per l’Associazione Vivere con Lentezza molte cose sono cambiate: una nuova socia di 13 mesi, la realizzazione di un progetto di cohousing tra amici, la pubblicazione di tre libri, l’affermazione dell’iniziativa “Leggevamo Quattro Libri al Bar” (rifacendosi a Gino Paoli) e di  gruppi di lettura in varie carceri italiane, il sostegno fattivo a progetti di scuole sotto l'albero nelle nelle discariche di Jaipur, in India.
 
Come nelle precedenti edizioni della Giornata della Lentezza la città di Milano darà contributo attivo con una serie di iniziative, alcune delle quali sono già a calendario. Altri appuntamenti si estenderanno in tutta Italia e in giro per il mondo, e il calendario è naturalmente in continua evoluzione. Saremo in grado di fornire ulteriori dettagli nelle prossime settimane. Tutte le iniziative, e naturalmente anche quelle di Milano, sono aperte alla cittadinanza e al grande pubblico e hanno lo scopo di incentivare una modo di vivere Milano, capoluogo dove si corre per definizione, con una visione più “lenta”.


Informazioni su evento di inaugurazione a Milano:

ElettrocityStore, il più grande negozio d’Europa dedicato esclusivamente alla mobilità sostenibile, sarà la location per la presentazione della decima Giornata Mondiale della Lentezza. Dalle 10.30 alle 19.00 del 6 maggio prossimo ElettrocityStore, in via V. Foppa, 49 a Milano, accoglierà gli ospiti, insieme all’Assessora al Benessere, Qualità della vita, Sport e Tempo libero del Comune di Milano e a Bruno Contigiani, fondatore dell’Associazione L’Arte di Vivere con Lentezza (vivereconlentezza.it), per fare scoprire questa realtà, per offrire un bicchiere di vino di alcune cantine di Ziano Piacentino (Piacenza) e per fare conoscere il mondo dei veicoli elettrici.


Nei giorni 7, 8 e  9 maggio appuntamento a ExpoGate, in via Beltrami, tra Largo Cairoli e piazza Castello, dove il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, presenterà il progetto “Vivere gli avanzi”, con il professor Luciano Crespi. Si tratta di una rivisitazione con lentezza di alcuni luoghi della Milano nascosta e dimenticata, al centro di un progetto di riutilizzo di spazi e tempi ritrovati.

Il 19 maggio appuntamento con la serata milanese ETLINE con Barbara Demi, dedicata alla X Giornata Mondiale della Lentezza, dove imparare a rallentare vivendo profondamente il momento, creando come per magia la vita che cambia grazie al pensiero divergente con Bruno Contigiani, fondatore dell'associazione  L’Arte del Vivere con Lentezza. Prima di iniziare alle ore 18.00  aperitivo a cura di Sublime Gusto offerto da ETline e poi seminario gratuito Mappe Mentali e Rotte di EsplorAzione. Conferma necessaria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Info: www.etline.it.


Altro appuntamento a Milano il pomeriggio del giorno 8 giugno per la seconda edizione dello Slow Brand Festival, in via San Vittore, 18 (Villini dell’Università Cattolica). L’evento, ideato nel 2015 da Patrizia Musso (Direttore di Brandforum.it) in collaborazione con l’Associazione Vivere con Lentezza, rappresenta un momento di approfondimento e dibattito sulla maturità del fenomeno slow in Italia, secondo il quale nel flusso incondizionato di attività, trend e involuzioni socio-economiche, i brand devono avere il coraggio di innestare nuovi tempi in nuovi spazi, più a misura d’uomo.

L’ingresso è gratuito e aperto alle imprese che vogliono diffondere la cultura slow e costruire relazioni solide e di lungo periodo con i loro stakeholder; ai giovani che si approcciano al mondo delle imprese e ai media interessati ai trend emergenti. L’appuntamento sarà introdotto da una lectio inaugurale a cura di Maura Franchi, sociologa dell'Università di Parma, seguirà una tavola rotonda (moderata dal giornalista Andrea Di Turi) con Bruno Contigiani, fondatore di Vivere con Lentezza. Si proseguirà con Slow Brand Talk per parlare di: Slow Factory (organizzazioni che rallentano al loro interno) e Slow Communication (strategie di comunicazione lenta on e off line). Interverranno rinomati esponenti aziendali di big brand italiani e internazionali, e PMI. Al termine le premiazioni di grandi e piccoli Slow Brand, e delle figure imprenditoriali che hanno saputo distinguersi per le loro scelte “slow” in azienda e verso i consumatori. A fare da trait d’union una rappresentazione teatrale innovativa con gli attori Matilde Dondena e Daniele Giulietti. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A Venezia, la X Giornata della Lentezza comincerà il giorno 8 maggio a bordo di  un sandolotto buraneo "Ore d'Oblio" armato da VoRaBe, l'associazione, completamente informale senza tessere e senza quote di iscrizione, acronimo di VOga, RAma, e BEvi, che andrà da Mira a Venezia. Si tratta di una barca lunga nove metri, costruita nel 1974 per partecipare alla prima edizione della Vogalonga (1975). Il percorso è quello da Mira porte alla chiusa dei Moranzani,  circa 9 chilometri passando davanti alla palladiana villa della Malcontenta. Per farlo basta un'ora e mezza, ma in omaggio alla Giornata Mondiale della Lentezza ci si metterà tutta la giornata.

L’associazione - il cui motto in maniera molto allusiva è “non temiamo fiaschi” - non ha organi sociali, ad esclusione dell'assemblea annuale che si riunisce ogni primo maggio per il pranzo sociale e oggi riunisce circa 300 iscritti. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

 

Altri appuntamenti luogo per luogo al 27/04/2016

Alba (CN) – visita sensoriale al Museo Sotto la Cattedrale 7 maggio, a cura dell'associazione Turismo in Langa
Avellino – C'è Tempo Per Me e Tisane 12 maggio a cura dell'associazione Iris
Benevento – Yarn Bombing e letture, 11 maggio a cura di LeggiAmo All'Uncinetto
Cannole (LE) – passeggiata verso Torcito, 8 maggio, a cura dello Studio Ambientale Avanguardie
Città di Castello (PG) – Slow Foot, 22 maggio, a cura di Altotevere Senza Frontiere Onlus
Crespiatica (LO) – passeggiata con amici a Quattro Zampe, a cura di 15 maggio Marco Bombelli
Firenze – danze sacre tibetane, 9 maggio a cura della Comunità Dzogchen di Firenze
New York – passeggiata a Central Park, 13 maggio, a cura di Maria Teresa Cometto
Oncino (CN) – ciclo di incontri sulle erbe spontanee in cucina, 7,14 e 21 maggio a cura dell'Agriturismo Le Mulattiere
Pavia – presentazione del libro “La Tempesta di Sasà”, 28 aprile, a cura della Libreria il Delfino
Pavia – Irene Grazioli legge Edoardo Sanguineti nella redazione di Numero Zero – Casa Circondariale di Pavia, 14 giugno a cura di Vivere con Lentezza
Pavia – Passeggiata Bereguardo-Zelata-Bereguardo, 14 maggio a cura di Vivere con Lentezza
Ziano Piacentino (PC) – Quattro passi da vigneti e vigne 8, 15, 22 maggio a cura della Pro Loco


Per ulteriori informazioni:
Vivere con Lentezza Onlus
cell. 3334996314 – email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 www.vivereconlentezza.it
*************************************
Graziella Falaguasta - giornalista pubblicista
e consulente di comunicazione
Via Verdi, 12 - 22071 Cadorago (Como)
cell. 3355939368 - skype: graziella.falaguasta
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
it.linkedin.com/pub/graziella-falaguasta
https://it-it.facebook.com/graziella.falaguasta


Graziella Falaguasta

- Social projects, education, adult training
- Communication projects for global companies as well as for local organizations
- Media relations based on quality contents for editors
- Event management
- Press Office organisation for exhibitions

it.linkedin.com/pub/graziella-falaguasta/0/b50/204


Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to LinkedIn

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Archivio riviste precendenti al n80

la rivista nel suo vecchio formato in xhtml)